IT EN DE
Itinerari dalla Tenuta Fernanda Cappello
Home / Gli Itinerari / L'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
Percorso
Uno splendido itinerario naturalistico tra acque color smeraldo, in un'area protetta dedicata alla nidificazione dei grifoni.

Destinazione: Forgaria del Friuli e Trasaghis

Tra i comuni di Forgaria nel Friuli e Trasaghis, sopra San Daniele del Friuli, si trova la Riserva naturale del Lago di Cornino.
L’area si sviluppa tra il letto del fiume Tagliamento e le pareti rocciose delle Prealpi Carniche, e copre una superficie di circa 500 ettari.
Al suo interno si trova il Lago di Cornino, famoso per le sue acque cristalline color smeraldo: un piccolo lago alpino che non dispone di emissari in superficie ma riceve un continuo ricambio idrico dalle falde sotterranee.
Tra le pareti rocciose nei pressi del lago nidifica l’avvoltoio grifone, protetto da un progetto internazionale per la conservazione della specie che si protrae ormai da vent’anni.
Il centro visite costituisce il punto di riferimento principale della Riserva; qui partono vari itinerari e vengono forniti strumenti di interpretazione ed informazioni relativi ai vari aspetti del territorio e alle attività in atto. La gran parte delle iniziative si collega al Progetto Grifone, che rappresenta uno dei fattori di maggior interesse dell’area protetta.
Di recente sono stati ultimati tre percorsi tematici con l’adeguamento di sentieri e/o mulattiere già esistenti. I tracciati individuati, facilmente percorribili anche da scolaresche e da gruppi organizzati, prevedono come punti di partenza il previsto laboratorio didattico presso gli edifici scolastici di Cornino e/o il centro visite della Riserva. I tracciati sono stati pensati in modo da evitare le strade a maggior traffico e studiati in modo da permettere l' osservare delle diverse caratteristiche geomorfologiche, climatiche ed ambientali che differenziano la flora, la vegetazione, la fauna.

Sentiero del Lago
Il sentiero didattico del Lago di Cornino (Tempo di percorrenza: 40-50 minuti compreso il ritorno) inizia in prossimità dell’entrata del centro visite, costeggia un muro di sostegno per raggiungere in breve un’area attrezzata con tavoli e panchine all’ombra di un boschetto di ornielli, roverelle e robinie. Il tracciato prosegue scendendo lungo una scala in metallo scendendo poi nella conca del lago, che si può costeggiare sul lato a monte. Qui si può osservare una vegetazione a scotani, terebinti e lecci, tipica di questi antichi depositi di frana costituiti da caratteristici massi calcarei in cui abbondano i fossili (Ellipsactinia). Tempo di percorrenza (compreso il ritorno) circa 40-60 minuti. Superando la strada provinciale si può scendere nell’ampio alveo del Fiume Tagliamento, oppure salire sul promontorio appena a est della strada, dove c’è un punto di osservazione che offre un bellissimo panorama sui rilievi della Riserva e sull’ampio alveo del fiume.
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO
L\'AVVOLTOIO GRIFONE DEL LAGO DI CORNINO